Seguimi su...




Barrette all'albicocca

Barrette avena, fichi e mandorle

Barrette banana e cioccolato

Barrette ciliegie e cacao

Barrette fragole e mandorle

Barrette prugne e cioccolato

Cornetto al cioccolato

Cornetto alla marmellata

Cupcakes banana con gocce di cioccolato

Crostatine alle ciliegie

Crostatine cacao e marmellata

Cuoricini alla zucca e cioccolato

Dolci coccole banana e cioccolato

Dolci fiori alle mele, panna

Fagottini con crema al cacao

Frittelle di castagne al forno

Frittelle di mele al forno

Frittelle di zucca al forno

Mini cheesecake all'albicocca

Mini Sacher

Muffins albicocca ciock

Muffins all'arancia

Muffins alla banana e cocco

Muffins alla banana e fichi

Muffins alle albicocche

Muffins alle fragole e cioccolato

Muffins alle fragole e mandorle

Muffins Foresta Nera

Muffins limone e cannella

Muffins pere e cacao

Muffins pere e cocco

Muffins zucca e gocce di cioccolato

Muffins zucca, mandorle e cannella

Pancakes alla banana

Pancakes al cioccolato

Pancakes alla mela e uvetta

Pancakes alla zucca e prugna

Pandorini farciti al cioccolato

Raviole alla marmellata

Tortelloni dolci all'arancia

Tortelloni dolci al limone

Tortine al cacao e fichi

Tortine pere e mandorle

Whoopies pies ciliegie e limone

 



..

..
..
..
..



 




Tortelloni dolci all’arancia
Preparazione dolce da 10 blocchi


Ingredienti
Pasta frolla
gr. 113 farina lupino Molino Bongiovanni (6mbP – 1½mbC – 3mbG)
gr. 72 farina kamut  (5½mbC)
gr. 10 lievito per dolci bio
½  cucchiaino scorza grattugiata limone bio
n. 2 uova intere medie (2mbP - 2mbG)
gr. 40 Yogurt Greco Total Fage intero (5%) (½mbP – ½mbG)
gr. 7 olio extravergine d'oliva (2¼mbG)
gr. 30 circa Truvia Eridania (Stevia)
un pizzico di sale

Crema all’arancia
gr. 5 farina di mandorle (1mbG)
gr. 22 farina di castagne (1½mbC)
gr. 8 proteine in polvere al 90% oppure gr. 9 all’80% (1mbP)
gr. 4 cacao amaro in polvere Perugina (¼mbG)
gr. 15 circa Truvia Eridania (Stevia)
n. 1 tuorlo medio (½mbP – 1mbG)
ml. 165 spremuta d’arancia (1½mbC)
4 gocce olio essenziale arancio bio o ½  cucchiaino aroma naturale arancia

Rifinitura
Truvia Eridania (Stevia) a velo q.b.

Preparazione
Pasta frolla
In una terrina setacciare e mescolare le farine con il lievito, aggiungere la scorza grattugiata d’ arancia. In un’altra, più capiente, sbattere le uova con il dolcificante Truvia, il formaggio spalmabile, l’olio ed un pizzico di sale. Versare a pioggia gli ingredienti solidi sopra quelli liquidi, stemperando bene.
Per una lavorazione migliore, versare il composto sulla spianatoia, impastare con le mani e  raccogliere tutti gli ingredienti in una palla morbida. Avvolgerla nella pellicola e metterla in frigorifero  almeno per 40 minuti.

Crema all’arancia
In un pentolino dal fondo spesso, mescolare la farina di mandorle, la farina di castagne, le proteine in polvere, il cacao amaro in polvere ed il dolcificante Truvia.
Frullare il tuorlo con la spremuta d’arancia e l’aroma.
Versare il frullato a filo sugli ingredienti in polvere, stemperando bene per non formare grumi.
Porre il pentolino su fuoco basso e, mescolando in continuazione, portare ad ebollizione; appena assume la consistenza di una crema densa, toglierla dal fuoco, versarla in una ciotola e farla raffreddare.

Lavorazione
Portare il forno a 150/160°.
Pesare l’impasto (nel mio caso circa gr. 370) e suddividerlo in 10 palline (nel mio caso gr. 37 cad.).
Mettere ogni pallina  fra due fogli di carta da forno e, con il matterello, ricavare 10 dischi del Ø di circa 11 cm.
Suddividere equamente la crema  all’arancia nei 10 dischi; poi, ripiegare ogni disco  su se stesso a mezzaluna, sigillarne bene il bordo, facendone uscire tutta l’aria e dargli la forma di un grosso tortello.

Sistemare i dolci sopra la leccarda del forno, rivestita con l’apposita carta;  cuocere a 150/160° per circa 10/11 minuti. Sorvegliare la cottura perché, come sempre, dipende dalla potenza del vostro forno; anche un solo minuto in più del necessario, può provocare lo scoppio della pasta e la fuoriuscita della crema.


Fare raffreddare e spolverizzare con il dolcificante Truvia macinato a velo.
1 blocco = 1 tortellone

Note
Delizioso dolcetto, indicato per festeggiare il Carnevale, ma gradito in ogni occasione come goloso spuntino.
Accompagnato da ml. 200 di latte parzialmente scremato, può costituire una colazione da 2 blocchi.
Si consiglia un uso moderato.
Per non pregiudicare la buona riuscita della sfoglia, usare solo uova di pezzatura media.

TruviaEridania (Stevia) - kcal 0
Ingredienti 100% naturali - Agente di carica: eritritolo, edulcoranti: glicosidi steviolici (estratto delle foglie di Stevia), aromi naturali.
Il principio edulcorante che caratterizza Truvia è un composto steviol glicosidico ad alto contenuto di rebaudioside A - la parte più nobile e ricca di gusto della stevia - che si libera dall’infusione in acqua delle foglie e che viene poi ulteriormente isolata e purificata fino a ottenere l’estratto di foglia di stevia Truvia.
L’eritritolo è un polialcol che si trova in natura in alcuni frutti come l’uva o il melone e in alimenti fermentati. Si tratta di un edulcorante ottenuto mediante fermentazione naturale, senza calorie e con indice glicemico pari a zero. In Truvia l’eritritolo viene utilizzato per dare corposità e per poter dosare facilmente il dolcificante.

La farina di lupino  del Molino Bongiovanni, reperibile sul sito tibiona.it,  ha i seguenti valori nutrizionali per 100 g. di prodotto: kcal. 275 - Proteine g. 38,24 - Carboidrati (al netto delle fibre) g. 11,58 - Grassi g. 8,44 – fibre g. 35,70.

Lo yogurt greco Total Fage Intero
5% ha i seguenti valori nutrizionali per gr. 100 di prodotto: kcal. 96 – P. 9 g. – C. 3,8 g. -  G. 5 g.

Il cacao amaro  in polvere Perugina ha i seguenti valori nutrizionali per 100 g. di prodotto : Kcal 406 - P. 23,2 g. – C. 18,3 g. – G. 21,1 g. – fibre 25 g.

Nel caso si usassero prodotti diversi da quelli indicati in ricetta, controllarne i valori ed effettuare gli opportuni bilanciamenti.

 

Versione stampabile