Pomodori ripieni tonno e cous cous
Preparazione salata da 6 blocchi

 

Ingredienti
gr. 750 pomodori grandi (n. 3 x gr.250 circa cad.) (2½mbC)
gr. 45 cous cous (3½mbC)
gr. 45 brodo vegetale bio
gr. 120 tonno al naturale  (4mbP)
gr. 4,5 olio extravergine d’oliva (1½mbG)
gr. 25 filetti alici sott’olio sgocciolate (1mbP – 1mbG)
gr. 50 olive verdi in salamoia sgocciolate (2mbG)
gr. 20 capperi
gr. 80 ricotta vaccina magra grassi <6% (1mbP – 1½mbG)
origano q.b.
sale,  pepe q.b.

Preparazione
Portare il forno a 160/170°.
Tagliare i pomodori a metà in senso orizzontale; con un cucchiaino togliere parte della polpa all’interno e metterla in uno scolapasta.
Salare le 6 scodelline di pomodori e capovolgerle per 30 minuti per far perdere l’acqua in eccesso.
Mettere il cous cous in una ciotola e versarvi il brodo caldo, ma non bollente; mescolare ripetutamente fino al completo assorbimento del liquido, sgranando il cous cous con una forchetta.
Lavare i filetti di alici sotto l’acqua, sgocciolarli ed asciugarli con carta da cucina.
Frullare il tonno con l’olio, la polpa di pomodoro, le alici, le olive, i capperi, la ricotta e l’origano; aggiungere il cous cous; aggiustare di sale e pepe ed amalgamare bene.
Riempire con la farcia preparata le scodelline di pomodori e sistemarle in un tegame da forno antiaderente. Cuocere a 160/170° per circa 30/40 minuti (fino a doratura).
1 blocco = 1 scodellina ripiena

Note
Gustosa preparazione a base di pomodoro dalle numerose proprietà benefiche.
La presente ricetta può costituire un pasto da 3 blocchi per due persone, suddividendo equamente per due.
In alternativa, 1 blocco può essere consumato come contorno tenendo in considerazione gli altri blocchi del pasto.

Il pomodoro ha proprietà antitumorali e antiossidanti; è ricco di vitamine (A, B, C) e sali minerali (potassio, fosforo, ferro, zinco e selenio), è indicato per chi soffre di gotta, astenia, reumatismi, uremia, ipertensione, nefrite, stitichezza. Facilita la digestione dei cibi che contengono amidi e calma le infiammazioni dell’apparato digerente ed intestinale; rafforza le ossa contro l’osteoporosi ed  aiuta la pelle nella difesa contro i raggi ultravioletti.
Grande importanza ha il licopene, un pigmento della famiglia dei carotenoidi, abbondante nel pomodoro maturo, che conferisce il caratteristico colore rosso; è un potente antiossidante utile per combattere l’invecchiamento e per contrastare le malattie cardiovascolari  evitando  il deposito del colesterolo nelle arterie. Inoltre, da studi recenti, si è scoperto che è in grado di rallentare la proliferazione di cellule tumorali. La cottura non distrugge il licopene, anzi, addirittura ne permette la concentrazione; alcune ricerche hanno dimostrato che il modo migliore per far assumere il licopene all'organismo è dopo la cottura  (trasformazione in sugo, succo, sotto forma di salsa, ecc.), in questo modo si riceve un'adeguata protezione antiossidante.

Versione stampabile