Seguimi su...




Budino al cioccolato

Budino cioccolato e amaretti

Budino cioccolato e cocco

Budino cioccolato e uvetta

Budino d'uva

Cioccolata in tazza

Coppa di zuppa inglese

Coppa kiwi e fragole

Crema alle pesche e limone

Crema vaniglia e gocce cioccolato

Gelati alla soia ( La dieta zona verde)

Gelato ai canditi

Gelato al caffe' e gocce di cioccolato

Gelato al cioccolato e amaretti

Gelato al cioccolato e uvetta

Gelato all'albicocca

Gelato alla banana e nocciole

Gelato alla pesca e vaniglia

Gelato al melone

Gelato all'uva

Gelato allo zabaione

Gelato coppa del nonno

Gelato fior di latte

Gelato gianduia e arancia

Gelato stracciatella ai fichi

Mousse banana e caffe'

Mousse mele e caffe'

Panna cotta all'arancia

Panna cotta alla banana

Panna cotta alle fragole

Panna cotta alla pera

Panna cotta alla vaniglia

Panna cotta alle pesche

Panna cotta al limone

Pesche ripiene al cacao

Pesche ripiene al caffe'

Sorbetto al limone

Sorbetto al melone


 



..

..
..
..
..



 




Gelato coppa del nonno
Preparazione dolce da 4 blocchi


Ingredienti
gr. 1 caffè deca ristretto freddo
gr. 9 caffè  liofilizzato deca n.c.
gr. 6 farina di semi di carruba (addensante)
gr. 3 (1 cucchiaino) cacao magro amaro in polvere n.c.
1 uovo intero medio (1mbP – 1mbG)
ml. 220 latte scremato (1mbP – 1mbC)
gr. 36 succo d’agave (3mbC)
gr. 160 ricotta magra vaccina grassi <6% (2mbP- 3mbG)

Preparazione
Preparare un caffè ristretto e farlo raffreddare.
In una casseruola setacciare e mescolare bene il caffè  in polvere con la farina di semi di carruba ed 1 cucchiaino di cacao in polvere.
Frullare l’uovo con il latte, il caffè ristretto ed il succo d’agave; versare a filo il frullato sopra le polveri e stemperare bene. Porre su fuoco basso e, mescolando in continuazione, far sobbollire per alcuni minuti fino a quando la crema non si sia addensata. Toglierla da fuoco, versarla in una ciotola e farla intiepidire.
Aggiungere la ricotta, amalgamare bene e fare raffreddare.

Con la gelatiera
Seguire le relative istruzioni. Appena il gelato è pronto suddividerlo in 4 coppette.
Se viene consumato entro un’ora, conservarlo in frigorifero, altrimenti in freezer.

Senza gelatiera
Porre la ciotola nel freezer avendo cura di mescolare la crema ogni 30 minuti. Dopo circa 4 ore (oppure quando avrà raggiunto la consistenza desiderata) ripartire il gelato in 4 coppette. Se viene consumato entro un’ora, conservarlo in frigorifero, altrimenti in freezer.
1 blocco = 1 coppetta

Note
Imperdibile gelato per gli amanti del caffè.
Si può gustare come fresco spuntino o piacevole fine pasto, tenendo in considerazione gli altri blocchi consumati.

Versione stampabile